Cerca nel blog

martedì 11 maggio 2021

Fondazione Studi consulenti del lavoro: Impatriati

Chi può effettivamente accedere al nuovo regime agevolativo per lavoratori impatriati? A questa domanda risponde l’approfondimento del 10 maggio 2021 della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro dal titolo "Bonus fiscale impatriati 2021: un incentivo in cerca d’autore”, che passa in rassegna le norme e i provvedimenti fondamentali per meglio definire i soggetti che possono beneficiarne. Attraverso la ricostruzione normativa, gli esperti della Fondazione Studi delineano il nuovo regime impatriati e le modifiche apportate alla legge n. 238/2010 e al D.Lgs. n. 147/2015 dal decreto “Crescita” (D.L. n. 34/2019), dal D.L. n. 124/2019 e poi dall’articolo 1, comma 50, della legge n.178/2020. Oltre a un’analisi comparativa delle disposizioni nelle diverse norme, semplificata attraverso una tabella, l’approfondimento ricorda i requisiti necessari per accedere al bonus ed entra nel dettaglio delle criticità dettate dalla proroga dell'incentivo disposta dalla legge di Bilancio 2021 e resa operativa dall'Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 3 marzo e la risoluzione del 15 aprile 2021. Tra i problemi interpretativi rilevati, la questione degli “optanti” che avevano già beneficiato della prima agevolazione fiscale della legge n. 238/2010: soggetti che - si legge - non sono esclusi esplicitamente dalla possibilità di prorogare ancora l’accesso al bonus, come invece accade nel caso degli sportivi professionisti, di chi si era trasferito in Italia dal 30 aprile 2019, i cittadini italiani non iscritti all’AIRE e quelli extracomunitari.

giovedì 22 aprile 2021

DURC - note di rettifica e recupero agevolazioni

Buongiorno INPS, INAIL e Cassa Edile (se dovuta), avviano in automatico procedure al fine di verificare la regolarità contributiva aziendale. Se esistono posizioni debitorie trasmettono, sulla PEC aziendale, i cosiddetti "Inviti a regolarizzare". Se entro 15 gg dalla ricezione non viene regolarizzata la posizione (saldando o rateizzando il dovuto), viene emesso DURC NON REGOLARE, con l'immediata emissione di note di rettifica disconoscendo le eventuali agevolazioni contributive in essere. Si consiglia pertanto di monitorare costantemente la PEC e di trasmetterci il prima possibile gli eventuali inviti a regolarizzare

martedì 30 marzo 2021

DECRETO SOSTEGNI IN PILLOLE

DECRETO SOSTEGNI IN PILLOLE (DL n° 41 del 22/2021, decreto “Sostegni”, in vigore dal 23/03/2021) AMMORTIZZATORI SOCIALI Con il DL n° 41 del 22/2021, decreto “Sostegni”, in vigore dal 23/03/2021, sono stati introdotti ulteriori periodi di ammortizzatori sociali (per emergenza Covid-19). 1) CIGO ulteriori 13 settimane da richiedere nel periodo compreso tra il 01/04/2021 ed il 30/06/2021; 2) FIS, FSBA, CIGD ulteriori 28 settimane da richiedere nel periodo tra il 01/04/2021 ed il 31/12/2021. BLOCCO LICENZIAMENTI (Art. 8, comma 9 a 11) 1) Blocco licenziamenti fino al 30/06/2021 per tutti i datori di lavoro; 2) Blocco dal 01/07/2021 al 31/10/2021 per i datori di lavoro aventi diritto alla CIGD, FIS, FSBA. CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO Il decreto “Sostegni” dispone la possibilità fino al 31/12/2021 di prorogare o rinnovare i contratti a tempo determinato senza far riferimento alle causali (limite di durata massima 24 mesi). LAVORATORI STAGIONALI, DELLO SPETTACOLO E DELLO SPORT Il decreto “Sostegni” ha introdotto un’ulteriore indennità a favore delle categorie di lavoratori, sia autonomi sia dipendenti, che hanno visto cessata, ridotta o sospesa l’attività causa pandemia.  Domanda inps entro 30/04/2021 CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO IN FAVORE DEGLI OPERATORI ECONOMICI Al fine di sostenere i soggetti colpiti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, l’art. 1 (comma da 1 a 9) del DL 41/2021 introduce un contributo a fondo perduto in favore degli operatori economici. possibilità di convertire il contributo in un credito d’imposta Ambito oggettivo: fatturato 2020 inferiore almeno del 30% rispetto al 2019 Istanza Agenzia Entrate RISCOSSIONE L’art. 4 DL 41/2021 prevede: a) Proroga sospensione versamenti verso Agenzia Riscossione b) Proroga della sospensione dei pignoramenti presso terzi c) Annullamento debiti dal 01/01/2000 al 31/12/2010 fino a 5.000

venerdì 12 febbraio 2021

Welfare Artigiani - Emilia Romagna

Buongiorno, con la presente comunichiamo che con l’accordo del 15/12/2020 è stato prevista una contribuzione aggiuntiva per il welfare (da Gennaio 2021) che permetterà ai lavoratori di beneficiare di servizi extra. Link utili: - https://www.cisl.it/notizie/news-categorie-e-servizi/18135-meralmeccanici-sindacati-rinnovato-il-contratto-regionale-del-comparto-metalmeccanico-artigiani-e-consolidato-il-welfare-contrattuale-regionale.html - https://www.fim-cisl.it/2020/12/15/rinnovato-il-contratto-regionale-del-comparto-metalmeccanico-artigiani-dellemilia-romagna-e-consolidato-il-welfare-contrattuale-regionale/ - https://www.eber.org/Attivita/welfare Definizione Welfare: Con il termine welfare aziendale s'intende l’insieme delle iniziative di natura contrattuale o unilaterali da parte del datore di lavoro volte a incrementare il benessere del lavoratore e della sua famiglia attraverso modalità “alternative” alla retribuzione che possono consistere sia in somme rimborsate, sia nella fornitura diretta di servizi, o in un mix delle due soluzioni.

martedì 9 febbraio 2021

In quarantena dopo le ferie all'estero: licenziata.

Il Tribunale di Trento, con l'ordinanza in commento del 21 gennaio 2021, si è occupato di un caso che, in questa situazione di emergenza sanitaria, si è verificato in molte aziende, e ha adottato una pronuncia che apre ad un inevitabile dibattito.

venerdì 22 gennaio 2021

Legge di Bilancio 2021: Cassa Integrazione

Con la legge di bilancio vengono rifinanziati gli ammortizzatori sociali per eventi riconducibili al Covid-19. La durata massima prevista è di 12 settimane: - la Cassa integrazione ordinaria potrà essere utilizzata entro il 31/03/2021; - la Cassa in deroga ed il FIS potranno essere utilizzata entro il 30/06/2021.